Edizioni Fili d'Aquilone

HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTI | LA RIVISTA

 

Eleonora Finkelstein
TUTTO SI TRASFORMA
a cura di Alessio Brandolini

Modalità di acquisto

ln Tutto si trasforma (pubblicato in Messico nel 2017) Eleonora Finkelstein trascrive con grande bravura voci che giungono da lontano, da una "festa di travestimenti" e parla di bambini, narra in poesia storie piccole e secondarie ma indispensabili perché sono il fondamento di ciò che siamo. Autoironia che si mescola a una vena comica e surreale: "il corpo che abito non mi presta attenzione", "mettere a tacere / il silenzio che ci accerchia". Si è bambini e subito "grandi", ci si convince di qualcosa, non si sa bene di che, si comprende che tutto quello che si dice o si ascolta "è vero e falso allo stesso tempo", che siamo strani e instabili. Come i sogni.

Dall'introduzione di
ALESSIO BRANDOLINI


ELEONORA FINKELSTEIN è nata a Mar del Plata, Argentina, nel 1960 e dal 1991 vive a Santiago del Cile dove dirige la casa editrice RIL e Ærea, Revista Hispanoamericana de Poesía. Ha pubblicato i libri di poesia Hamlet y otros poemas (1997), Las naves (2000), Delitos menores (2004 e 2016), Grandes inventos (2017, Argentina), Todo se trasforma (2017, Messico) e Partes del juego (2018, Spagna). Nel 2019 è uscita in Francia l'antologia bilingue Ne l'oublie pas: je mens.


i fili -38 - ottobre 2019
pagg. 148, € 15
ISBN 978-88-97490-44-9
La scheda del libro (file PDF)
Le prime pagine (file PDF)




HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTI | LA RIVISTA